ALICE
"DUE ANNI DOPO L'AMORE..."

LE REGOLE: perchè il lietofine c'è sempre...comunque vada!; Mai piangere davanti al ragazzo che ti ha tradito, mai fare scenate!!!; Non pensiate mai che non ci sarà una nuova storia, una nuova vita per voi, perché il futuro ci regala sempre un nuovo amore…da cogliere!; le favole esistono, semplicemente avvolte il lietofine non è quello che avevamo progettato noi…ma che cosa alla fine la vita? Un insieme di avventure!;

IL DOPO: Penso che ogni storia meriti di essere raccontata, perché forse, anche nell'altro capo del mondo, ci sarà qualcuno, che leggendola, potrà indossare le tue parole, le tue emozioni, e magari imparare a non soffocarvi all'interno!
Adesso io ho solo 18 anni, non so, forse sono troppo pochi per dire di aver amato, o forse no.. Credo che non ci sia un'età per amare, per piangere, per soffrire, sono cose che si fanno e basta , come dormire e mangiare!
Mia madre ripete sempre che sono troppo giovane per dire di poter amare davvero qualcuno... io invece reputo che l'amore nasca da solo, dove vuole, quando vuole,e ti imprigiona e tu non puoi fare altro che eseguire i suoi comandi.. beh! io sono schiava dell'amore ormai dall'età di 13! già....5 anni fa, ho iniziato a provare il brivido del cuore che batte all'impazzata, del ma-perchè-non-mi-chiama!-, e ne sono felice, poiché quando ami qualcuno, è più facile volare..
Io e il mio ragazzo ci siamo conosciuti che io avevo 13 anni appunto, e lui 15... siamo stati insieme due lunghi anni, di litigi e riappacificazioni, di dolcezza e lacrime.. l'ho amato , certo, come una donna ama il suo uomo, ma anche come una bimba ama il suo orsetto di pezza! L'ho amato con tutta l'incoscienza che i miei teneri anni mi hanno permesso di offrirgli, ma non per questo l'ho amato di meno..
Che dire , la nostra storia sembrava, PERFETTA! già... come sono ripetitiva!
E poi… notare che i suoi occhi non si specchiavano più nei miei, notare tante piccole cose diverse, che ora non riesco più neanche a ricordare… e infine scoprire…di un’altra, alla fine, non so perché, ma l’avevo capito subito, perché chi ama davvero queste cose le sa e basta…
Non dimenticherò mai quella sera, lui e lei insieme, abbracciati, e poi vedere i loro sorrisi intrecciarsi, e realizzare che non avrei retto per molto… urlare, piangere, cosa non ho fatto in quel momento!Già cosa non ho fatto per rendermi ridicola!Il giorno dopo, il mio principe azzurro, che poi si è rivelato tutto nero, avrebbe compiuto 18 anni, e io avevo speso tutti i miei risparmi, per il suo regalo, per rendere ogni momento indimenticabile… ora come ora penso che a quest’ultima cosa c’aveva già pensato lui….indimenticabile, si, il mio dolore!!! Presentarmi alla festa come se niente fosse, cercare di sorridere, perchè c’erano i suoi, c’erano gli amici… e dopo..già il mio dopo è iniziato quella notte quando ho detto “ora è finita…la tua festa e la nostra storia!”, ed è durato circa un anno…
Tornata a casa, oltre agli orecchini, tolsi la mia maschera e piansi come non mai, piansi fino a consumare le lacrime, tutte le lacrime, perché a quei tempi pensavo che il mio pianto fosse degno solo di lui, della sua persona. Lui non si è più fatto vivo, aveva la sua brasiliana temporanea, che come disse a un amico, era una donna non una bimba come me, e io aspettavo, la sera mi addormentavo tardi, e la mattina mi svegliavo presto, a scuola non andava, le mie amiche non mi ascoltavano, io ero apatica, intanto, aspettavo, speravo..
non mangiavo, né uscivo, io non ero più niente, perché lui per me era tutto!
Sapete, io ero fermamente convinta che avrei amato solo lui, che nessuno avrebbe fatto l’amore con me come lui sapeva fare, che nessun altro mi avrebbe accarezzata come lui, e più pensavo ciò, più soffrivo e più mi chiudevo in me stessa…poi un giorno, una mattina di giugno, mi guardai allo specchio, non so perché, ma mi resi conto che avevo voglia di ridere, di uscire, di vestirmi, non lo so, forse anche di amare…!
Erano passati 11 mesi e 22 giorni dalla nostra rottura, lui aveva avuto altre 4 ragazze, e io invece neanche un messaggio a natale dal più secchione della classe!
Uscì…e mi sentì bella,pulita, tornata ai miei teneri anni e pronta ad andare avanti..!
….. Ora sto con un altro ragazzo, che amo, e che ama me… non starò qui a raccontare come è successo, ma è accaduto e io mi sento viva, perché lui mi ama senza bugie e sotterfugi..!
LE MIE REGOLE?
1. Mai piangere davanti al ragazzo che ti ha tradito, mai fare scenate!!!
2. Non pensiate mai che non ci sarà una nuova storia, una nuova vita per voi, perché il futuro ci regala sempre un nuovo amore…da cogliere!
3.le favole esistono, semplicemente avvolte il lietofine non è quello che avevamo progettato noi…ma che cosa alla fine la vita? Un insieme di avventure!

Ordina per data - nick
3.
4.
6.
MILLA

"DUE ANNI DOPO"